Fondo di solidarieta

Fondo


Un modo
per essere più vicino
a chi ha perso il lavoro
ed è in difficoltà






Pubblicato il 21 ottobre 2018
  Iniziativa

________________________________________

Pubblicato il 6 ottobre 2018

Dall’ottobre 2014 è operativo nella Comunità Pastorale il Fondo di Solidarietà per le persone in forte difficoltà economica.

Sabato 10 e domenica 11 novembre 2018 ci sarà la raccolta di offerte e adesione/rinnovo dei sostenitori.
Al termine di ogni Santa Messa saranno presenti in tutte le parrocchie della Comunità dei volontari per la raccolta.

________________________________________

Pubblicato il 19 maggio 2018
Dall’ottobre 2014 è operativo nella Comunità Pastorale il Fondo di Solidarietà per le persone in forte difficoltà economica.
Sabato 26 e domenica 27 maggio 2018 ci sarà la raccolta di offerte e adesione/rinnovo dei sostenitori.
Al termine di ogni Santa Messa saranno presenti in tutte le parrocchie della Comunità dei volontari per la raccolta.

________________________________________

3 novembre 2017
In occasione della nuova raccolta e del rilancio del Fondo,
ecco i dati degli aiuti, aggiornati al 30 settembre 2017.

________________________________________

22 ottobre 2017

Dall’ottobre 2014 è operativo nella Comunità Pastorale il Fondo di Solidarietà per le persone in forte difficoltà economica.
Sabato 4 e domenica 5 novembre 2017 ci sarà la raccolta di offerte e adesione/rinnovo dei sostenitori.
Al termine di ogni Santa Messa saranno presenti in tutte le parrocchie della Comunità dei volontari per la raccolta.
Fondo

________________________________________


27 luglio 2017
Pubblicata la relazione al 31 dicembre 2016 degli aiuti erogati
dal Fondi di Solidarietà della nostra Comunità Pastorale.
Scoprite su "Il soffio" il passaggio ad una nuova fase.

________________________________________
22 ottobre 2016
Dall’ottobre 2014 è operativo nella nostra Comunità Pastorale
il Fondo di Solidarietà per le persone in forte difficoltà economica.

Sabato 5 e domenica 6 novembre 2016 ci sarà la raccolta di offerte
e adesione/rinnovo dei sostenitori.

Al termine di ogni Santa Messa saranno presenti in tutte le parrocchie della Comunità dei volontari per la raccolta.

________________________________________

27 luglio 2016
Pubblicata la relazione al 31 maggio 2016 degli aiuti erogati
dal Fondi di Solidarietà della nostra Comunità Pastorale.

________________________________________

14 maggio 2016

Ecco la relazione al 31 dicembre 2015 degli aiuti erogati
dal Fondi di Solidarietà della Comunità Pastorale.
Grazie a tutti per il vostro contributo.

________________________________________


1 marzo 2016Fondo
Come già sapete, dall’ottobre 2014 è operativo nella Comunità Pastorale
il Fondo di Solidarietà per le persone in forte difficoltà economica.

Sabato 5 e domenica 6 marzo ci sarà la raccolta di offerte e adesione/rinnovo dei sostenitori.
Al termine di ogni Santa Messa saranno presenti in tutte le parrocchie della Comunità dei volontari per la raccolta.

Vi ricordiamo che è possibile sostenere il fondo con le seguenti modalità:
A) Offerta libera

B) Bonifico bancario sul c.c. intestato a Parrocchia S. M. Nascente
(Fondo Solidarietà) UBI Banca Pop. di Bergamo IBAN IT02X0542832500000000001173

C) Offerta sostenitore : 60,00 euro quota annuale con un unico versamento
oppure 20,00 euro da versare ogni quadrimestre

Potete utilizzare questo modulo.

________________________________________

13 marzo 2015

Ecco il volantino aggiornato
con tutti i nuovi dettagli sul fondo di solidarietà.

________________________________________

Cosa è
II Fondo di solidarietà viene costituito nella Comunità Pastorale con lo scopo di aiutare chi ha perso il lavoro ed è in difficoltà.
È un modo nuovo di essere solidali perché offre un contributo per pagare le urgenze (bollette, rate, ecc.) creando un rapporto solidale: crediamo infatti importante da un lato sostenere nel concreto chi è in difficoltà al fine di superare il momento critico ma concretamente chiedere anche un impegno da parte di chi riceve dalla Comunità. È importante che la persona o famiglia in difficoltà non si senta sola e chi perde il lavoro venga aiutato a ritrovarlo.
Questa iniziativa nasce dopo altre che sono state attivate nella nostra Diocesi: crediamo infatti che le difficoltà per la mancanza di lavoro non siano esaurite. È importante che anche la nostra Comunità risponda con generosità a questo problema.
Il Fondo non offre contributo economico in denaro ma la copertura di spese «obbligate» che verranno pagate direttamente dall°Incaricato fino ad un massimo di mille euro annui.
Importante è la rete di contatti che cercheremo di attivare sia nel pubblico che nel privato

Come è organizzato
II Fondo viene gestito da un Consiglio nominato dal Parroco ed è composto da 6 persone. È presieduto dal Parroco o da persona da lui delegata. Al suo interno viene nominato un Tesoriere.
Per raccogliere le richieste, vengono costituiti gli «sportelli» in ogni Parrocchia secondo il calendario proposto in questo volantino. Persone incaricate accoglieranno le persone che vogliono accedere al Fondo che dovranno telefonare al numero indicato fissando l°appuntamento e raccoglieranno le informazioni necessarie: queste verranno sottoposte al Consiglio che periodicamente deciderà su come soddisfare le richieste.
La Commissione Caritas della Comunità organizzerà momenti specifici di raccolta fondi per incrementare la possibilità di aiuto.
Particolare attenzione viene data ai rapporti da costruire con le Amministrazioni pubbliche e coi privati che vorranno collaborare.
Il Fondo terminerà la sua attività a fine 2015, data in cui si potrà decidere di rinnovarlo.

Per saperne di più....
L°atto di costituzione, il Regolamento del Fondo e le altre informazioni saranno pubblicate su questo sito.

Come si accede
Le persone che hanno perso il lavoro negli ultimi 24 mesi e che, come famiglia o singoli, sono in difficoltà economica, possono rivolgersi al Fondo, telefonando al numero qui indicato, per fissare un appuntamento.
Le persone dovranno essere residenti a Bernareggio, Villanova, Aicurzio o Sulbiate.
L°interessato potrà chiedere appunta¬mento in qualsiasi dei 4 sportelli dove incontrerà un incaricato al quale pre¬sentare la propria situazione. Il colloquio e le informazioni raccolte sono garantite dalla privacy e assolutamente riservate.
Può essere richiesto un appuntamento in una sola delle quattro sedi.. Verranno date priorità alle famiglie o ai singoli che non hanno ricevuto contributi da altri Enti.
Coloro che vedranno accolta la domanda, forniranno all°incaricato le bollette o le rate che verranno pagate, alla scadenza, dall°incaricato del Consiglio di Gestione.
In alcun modo potrà essere fornito denaro.
In ogni caso l°intervento sarà al massimo di 1.000,00 euro

Come si collabora
La proposta è rivolta a tutte le persone della Comunità Pastorale, più piccoli compresi.

Fondo


Diverse sono le modalità per sostenere il Fondo:
> Aderire alla sottoscrizione periodica versando la quota mensile;
> Partecipare con offerte «una tantum»;
> Sostenere le iniziative che di volta in volta verranno proposte alla Comunità Pastorale;
> Collaborare attivamente alle iniziative proposte, dando la disponibilità alle persone della Caritas;
> Fornire al Consiglio di Gestione suggeri¬menti e idee su come incrementare il Fondo.
> Devolvere il corrispettivo, anche in parte, di regali, feste e in generale del superfluo che è tradizione spendere in determinate occasioni.

Contatti
Per accedere al Fondo è necessario prendere appuntamento per il colloquio, telefonando al seguente numero
380 6919264 in orari di ufficio dal lunedì al sabato..
Gli sportelli per i colloqui saranno aperti nei pomeriggi del Sabato dalle ore 15,00 alle ore 17,00
Primo SABATO del mese presso la CARITAS di BERNAREGGIO
Secondo SABATO del mese presso Parrocchia di VILLANOVA
Terzo SABATO del mese presso Parrocchia di AICURZIO
Quarto SABATO del mese presso la CARITAS di SULBIATE
Torna alla pagina della Commissione Caritas *